Pareidolia quando si fuma

La pareidolia mentre stai fumando

Che cos’è la pareidolia? Molto semplice. Puoi vedere visi, forme e animali mentre fissi delle nuvole. E’ un elaborazione del tuo cervello.

La pareidolia mentre stai fumando

E’ tipico degli esseri umani vedere cose attraverso l immaginazione. Per ulteriori informazioni avete qui il link di wikipedia. Ma veniamo alla mia esperienza.

È notte fonda, sono solo e seduto al tavolo della cucina. Mi sto Fumando una sigaretta in attesa di addormentarmi. Una piccola lampada dipinge le pareti di un giallo spento. Improvvisamente un po ‘di fumo finisce vicino alla luce della lampadina svanendo dopo pochi secondi. Questo fatto attrae la mia attenzione. Mi sembra di vederci qualcosa

Una faccia? Un diavolo? O altro. Non importa.

Così dopo pochi secondi di meditazione, prendo la mia NIKON D3200 e posiziono il treppiede MANFROTTO davanti alla lampada.

Naturalmente devo accendermi un’altra sigaretta, respirare il fumo e lasciare che si infili appena sotto la lampada calda. Il calore della lampadina solleva il fumo come una nebbia mattutina. Preparo la macchina per sequenza veloce di scatti. L’apertura del diaframma al massimo. Sistemo gli ISO tra 200-400 dovuto alla scarsa illuminazione. Lo so che provocherà il cosiddetto rumore ma chi se ne importa. Non ho molto tempo da perdere e non posso fumare tutta la notte!

I risultati degli scatti sono interessanti. Molte immagini sono da eliminare, ma quei pochi sembrano molto apprezzabili. Fisso per un po ‘l’immagine e qualcosa comincia ad apparire. Un volto, un diavolo, un’anima che grida e pure un cigno!

Alla fine solo pochi passaggi di post-produzione per conversione in bianco e nero e il gioco e fatto.

Quindi questo è il mio punto di vista e come la mia fantasia funziona per vedere le cose dove non esistono.

La pareidolia quando stai fumando è un fenomeno interessante e divertente. A quanto può essere applicato in qualsiasi tipo di ambiente.

Date un’occhiata alla mia galleria. Godetevi le immagini da questo link e condividete !!

Marco Pachiega