Tossa de mar in due ore e mezza

Avete visto tutte le opere di Gaudì, la Rambla, il mare e il quartiere gotico di Barcellona e molto altro ancora?

Vi è rimasta energia, tempo e non sapete che farvene?

 

Tossa de mar in due ore e mezza vi piacerà. Leggete qua sotto, mettetevi comodi così un altra mezz’oretta la perderete.

Sicuri?

Ok, bene.

Le due ore e mezza ovviamente non sono riferite al giro panoramico di questo bellissimo borgo medioevale. Ma il tempo che impiegherete per arrivarci utilizzando, treni, bus e altri bus. Poi vi rimarranno solo le gambe per girovagare come moribondi per il centro storico.

Tossa de mar in due ore e mezza alcuni numeri da ricordare:

  • 100 sono i chilometri dal confine francese.
  • 7 le torri che circondano il centro storico
  • 1931 l anno in cui le mura di cinta sono dichiarate patrimonio nazionale.

 

Veniamo al dunque:

Tossa de mar si trova a 103 km da Barcellona, direzione Girona. E’ un piccolo paese affacciato sulla costa brava famoso per il suo centro storico appoggiato su un promontorio e protetto da mura medioevali bellissime.

Come arrivare:

Da Barcellona si inizia prendendo il treno fino a Blanes, si aspetta, si prende il bus per tossa de mar passando per LLoret de mar. Altrimenti avete un link qui che vi propone diverse opzioni. Eh va bene ormai ci siete arrivati tanto vale che ve lo fate un giro. A parte i ristoranti affacciati al mare, entrate pure dalla porta principale. Oh Oh! Fermi tutti!

Prima di tutto dal capolinea del bus a pochi metri trovate il centro di informazione turistica. E prima di partire fatevi un giro qui. Troverete informazioni molto utili.

Torniamo a noi. Chiedete una mappa e spiegategli che non avete tutto il mese per visitare il posto. Seguite le indicazioni per arrivare al centro. Non ci metterete molto.

Se arrivate in mattinata o a giorno inoltrato , munitevi di cappello e acqua. Qua non è l’acqua fan. Si schiatta al caldo.

Le bellissime le viuzze si snodano tra casette, fiori, muri di pietra e portoni di legno con decorazioni portano piano piano al punto più alto del paese. Si arriva fino a 70 metri sul livello del mare.

 

Tossa de mar in due ore e mezza

Seguendo le vie ombreggiate, si sale fino al faro. Da qui potete godervi un ottimo panorama della costa a strapiombo sul mare mediterraneo. E’ l ora della pappa! Quindi dopo qualche selfie o foto un pò più seria, scendete pure vicino alla spiaggia. Troverete ogni tipo di ristorante in base alle vostre esigenze. O magari vi basta un bocadillo per spalmarvi sulla sabbia che circonda parte delle mura affacciate sul mare.

Se aspettate due ore dopo il pranzo, come mamma sempre ricordava, un bagnetto non potete lasciarvelo scappare.

Facendo due conti:

due ore e mezza per arrivare, un oretta per la passeggiata , due ore tra pranzo e siesta, un altra ora per il bagno e meritato relax…beh direi che ci siamo.

E’ ora di ritornare a Barcellona!

La via del ritorno già la sapete. Bus e treno vi aspettano per cullarvi, stanchi ma soddisfatti di questa piccola gita fuori porta.

 

 

 

 

 

 

 

Marco Pachiega.