Loi Katratong festival

LOI KRATONG FESTIVAL DI SUKOTHAI

LOI KRATONG FESTIVAL DI SUKOTHAI Un rituale di gratitudine all’acqua seguendo i cicli lunari che affonda le sue radici nel passato English Español   Loi Krathong, ne avete sentito parlare? Se qualcuno di voi è andato in Asia sicuramente si. Si tratta di un evento speciale, che dura circa una settimana, nel quale i thailandesi realizzano delle piccole barchette decorate e che lasciano galleggiare sui fiumi di tutta la Thailandia. Un pò di storia L’origine del Loi Kratong, un tempo chiamato Chong Pa Rieng, non è ben definita. Il trattato di Chula Luck narra che la cerimonia originò a Sukhothai, la prima capitale della Thailandia, circa 700 anni fa. A… Read More

Continue Reading

PAREIDOLIA A IBIZA

PAREIDOLIA A IBIZA Il viso di un antico indiano a guardia di tesoro sommerso English Español Continua l’avventura di Ibiza. Nel precedente  articolo parlavo di una Stonehenge ibizenca, questa volta si viaggia un pò di più con la fantasia. La costa nord Ibiza è un continuo panorama selvaggio. Spiagge nascoste, pochissima urbanizzazione e persino il cellulare spesso non funziona per fortuna! Navigando in kayak si può godere ancor di più del paesaggio impressionante che l’isola nel suo silenzio ti regala. Ad un certo punto, appena passato un arco di roccia si può intravedere il viso austero di un indiano. La forma è gigante! Sembra quasi un guardiano di un tesoro,… Read More

Continue Reading
I colori della cima del Tagamanent in autunno

I colori della cima del Tagamanent in autunno

I colori della cima del Tagamanent in autunno Un facile percorso che permette di ammirare un magnifico panorama autunnale Español   English   Nei primi giorni di Dicembre, nonostante l’autunno inoltrato, ci si può imbattere in alcune giornate ancora tiepide e soleggiate. L’escursione al Dolmen de la Pedra Gentil ha fatto si che la mia ricerca di luoghi interessanti continui. Sopratutto raggiungibili da Barcellona col treno. Non c’è cosa migliore che approfittare di una buona giornata e prendere la linea R3 da Barcellona per raggiungere la piccola stazione di El Figaro-Montmany. Il paese era in passato formato solo da un ostello adibito a ricevere i viandanti. Oggi conta circa 1000… Read More

Continue Reading